Stéphane Muras

ouame
Stéphane Muras

 

Licence de Lettres Modernes, Licence de Littérature Comparée, Maîtrise de Littérature Comparée (Paris III – Sorbonne nouvelle)
Due volte laureato alle prove statali di selezione del CAPES (certificat d’aptitude à l’enseignement dans l’enseignement secondaire) di Lettres Modernes (1996 e 2000)
Correttore accreditato DELF A1-A2-B1-B2
Docente di lingua e letteratura francese

Dopo la maturità francese nel 1991, ha frequentato hypokhâgne e khâgne al Liceo Chaptal di Parigi, poi l’università della Sorbonne Nouvelle (Censier-Paris III) dove si è laureato. Dopo il successo alle prove del certificato statale di capacità all’insegnamento (CAPES), ha deciso di approfittare delle opportunità di viaggio che tale titolo (rinnovato nel 2000) offriva: ha insegnato grammatica, fonetica e civilizzazione francesi un’anno a Debrecen (Ungheria) al Dipartimento delle Lingue Romaniche dell’Università Kossuth Làjos; è stato docente -a tutti i livelli di Scuola Media e di Liceo- per tre anni all’Ecole Française de Manille (Filippine), parificata con il sistema statale francese, insegnando anche filosofia ai maturandi; per un anno docente in una scuola media turca ad Istanbul legata al Lycée Saint-Benoît ad allievi sottoposti ad un insegnamento intensivo (12 ore di lezioni a settimana) del francese.

Dal 2003 docente al Collegio Papio, sia alla scuola media che al liceo.

Nel 2013 ha pubblicato in francese una progressione pedagogica sull’argomentazione, Manuel de Polémique – Cours et exercices de rhétorique (Editions du Relief, Paris)

Lavora come traduttore italiano-francese-inglese per le Edizione Le Ricerche, per l’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli, per elaborare sottotitoli di film (Halb so wild di Joshua Dreyfus) e documentari (Campo Nomadi, Lo stesso mare, di Stefano Ferrari) svizzeri.