Prepararsi al Natale: l’incontro con Mons. Lazzeri

In un Collegio vestito a festa grazie alle decorazioni preparate da un gruppo di docenti e dal presepe allestito dagli allievi di prima media, Mons. Vescovo Valerio Lazzeri ha incontrato gli studenti per un momento di riflessione e discussione. presepe

Il tutto ha preso il via da un racconto di Mauro Corona tratto da libro “Una lacrima color turchese” edito da Mondadori.

Il racconto narra la vicenda di un paesino in cui scompaiono le statue di Gesù Bambino dai presepi per poi scoprire che questo accade in tutta Europa salvo in qualche raro caso in “zone depresse di terzi mondi, luoghi abbandonati dove regnavano miseria e fede, bontà e pazienza (…). Statuette primitive, più o meno rifinite, figuranti il pargolo divino, erano state scoperte in case di poveri contadini, pescatori, pastori d’alte quote. Anime semplici dotate di umanità disarmante.”

Il racconto non termina così bruscamente ma evolve e porta il lettore verso uno sguardo interiore. Da qui è nata la discussione che, sia per il Liceo che per la Scuola Media, ha portato a considerazioni interessanti sul significato del Natale.incontro-vescovo-natale-2016

Una discussione che ha coinvolto in prima persona gli studenti stessi che hanno espresso le proprie opinioni e interpellato Mons. Lazzeri che ha risposto a tutti e guidato la discussione.