Cheti Tognon

Laureata in Lingue e Letterature Straniere
Sorvegliante Bibliotecaria e docente di italiano per alloglotti.
Docente di sostengo per tedesco e per le materia umanistiche

Nasce e cresce a Vicenza.
Durante gli studi frequenta un semestre alla Leopold Franzens Universität di Innsbruck e due semestri alla Ludwig Maximilian Universität di München.

Consegue la laurea magistrale all’Alma Mater Studiorum Università di Bologna in Lingue e Letterature Straniere, indirizzo storico-culturale (tesi combinata in Storia Contemporanea e Lingua Tedesca).
Affianca all’insegnamento dell’italiano, del tedesco e dello spagnolo in licei e istituti professionali italiani l’attività di curatrice di eventi teatrali.

Formazione continua: crediti in ambito letterario, storico e geografico acquisiti all’Università di Bologna e all’Ateneo di Padova.

Da quando risiede in Ticino:
consegue i moduli in Scienze dell’Educazione all’Alta Scuola Pedagogica (ora SUPSI-DFA) di Locarno; insegna italiano, storia e geografia nelle scuole del Cantone (SM Bellinzona, SM Cadenazzo, SM Gordola, SAMB Bellinzona) e alla Scuola di Lingue e Commercio VILLA ERICA di Locarno.
Attualmente è iscritta al corso di laurea triennale in Scienze Umane del Territorio, dell’Ambiente e del Paesaggio all’Università Statale di Milano. 
Appassionata di teatro e scrittura creativa da anni è attiva come volontaria in Cambusateatro, Teatro di Locarno e Biblioteca Popolare di Ascona e partecipa amatorialmente a concorsi letterari ottenendo discreti riconoscimenti (Premio Angelo Casè 2015 e 2016, Verbania for Women 2016, Premio Jannacci 2017, Terra di Guido Cavani 2017).

Dal 2012 collabora con il Collegio Papio come docente di italiano per alloglotti (medie e liceo) e docente di sostegno in tedesco e nelle materie umanistiche (medie) e dal 2017 come sorvegliante-bibliotecaria.