Cheti Tognon

Cheti Tognon


Laureata in Lingue e Letterature Straniere.

Sorvegliante Bibliotecaria e docente di italiano per alloglotti.
Docente di sostengo in tedesco e nelle materie umanistiche.

Laurea magistrale all’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, tesi in Storia Contemporanea.

Un semestre alla Leopold Franzens Universität di Innsbruck e due semestri alla Ludwig Maximilian Universität di München.

Formazione continua: crediti in ambito letterario, storico e geografico acquisiti all’Università di Bologna, alla Statale di Milano e all’Ateneo di Padova. Moduli in Scienze dell’Educazione conseguiti all’Alta Scuola Pedagogica (ora SUPSI-DFA) di Locarno. Attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Scienze Umane del Territorio, dell’Ambiente e del Paesaggio all’Università Statale di Milano. 

Esperienze professionali: curatrice di eventi culturali per teatri ed enti turistici bolognesi; docente di italiano, tedesco e spagnolo in licei e istituti professionali italiani; docente di italiano e geografia alla SM Cadenazzo;  docente di italiano, storia e geografia alla Scuola di Lingue e Commercio VILLA ERICA di Locarno; supplente di tedesco alla SM Bellinzona, di tedesco e geografia alla SM Gordola, di storia alla SAMB Bellinzona. Animatrice alle Scuole Comunali di Ascona.

Dal 2012 collaboratrice al Collegio Papio in qualità di docente di italiano per alloglotti (medie e liceo) e docente di sostegno in tedesco e nelle materie umanistiche (medie). Dal 2017 sorvegliante-bibliotecaria.

Membro di comitato della Biblioteca Popolare di Ascona e di CambusaTeatro @ Spazioelle a Locarno. Promotrice volontaria per il Teatro di Locarno. Nel 2018 ideatrice e curatrice del Circuito GIRINO, progetto di promozione teatrale nel Locarnese.

Premi e riconoscimenti letterari: Premio Angelo Casè 2015, 2016, 2017, Verbania for Women 2016, Premio Jannacci 2017, Terra di Guido Cavani 2017.